Domande & Risposte » Fatturazione Elettronica

  1. Il nuovo obbligo di fatturazione elettronica B2B/B2C tramite SdI che dal 1° gennaio 2019 dovrà essere adottato dalle imprese, prevede un processo identico all’attuale processo di fatturazione elettronica verso la PA? Anche in termini di tempistiche, notifiche e ricevute?
  2. Il Codice Destinatario oppure l’indirizzo PEC da inserire all’interno della fattura elettronica B2B può essere quello di un intermediario?
  3. I consumatori finali sprovvisti di partita IVA sono compresi nel nuovo obbligo di fatturazione elettronica tramite il Sistema di Interscambio?
  4. Come verrà gestita la trasmissione delle fatture elettroniche verso i consumatori finali?
  5. Un’impresa in regime forfettario può trasmettere comunque le fatture elettroniche ai clienti tramite Sistema di Interscambio – SdI?
  6. Come posso accertarmi che il mio fornitore operi in regime forfettario e quindi non sia soggetto all’obbligo di trasmettere le fatture tramite il SdI?
  7. Cosa devo fare se il mio fornitore non adempie all’obbligo di trasmettere le fatture elettroniche tramite SdI, ma continua a inviarmele in PDF come allegato all’email?
  8. L’avvio anticipato del 1° luglio 2018 comprende anche l’acquisto di carburante per auto alla stazione di servizio da parte di un’impresa che utilizza le carte magnetiche e che la società petrolifera provvede a fatturare a fine mese?
  9. Le fatture elettroniche ricevute dal 1° gennaio 2019 potranno essere stampate e conservate su carta oppure dovranno essere conservate unicamente in digitale?
  10. Qual è la data di ricezione da cui decorrono i 60 giorni per eseguire il pagamento della fattura?
  11. Posso inviare ai miei clienti le fatture elettroniche in formato XML tramite il SdI e le stesse fatture in formato PDF allegate ad un’email?
  12. Cosa devo fare per delegare un’impresa (o un collaboratore o un professionista) alla consultazione/gestione delle fatture su Legalinvoice?
  13. Chi può essere delegato alla consultazione/gestione delle fatture sul Legalinvoice?
  14. Recupero della password
  15. Secondo la Legge di Stabilità 2015, devo inserire il valore dell’imponibile “con” o “al netto” dell’IVA?
  16. Cosa cambia per il pagamento IVA sulle fatture destinate alla PA con la legge di stabilità 2015?
  17. Come posso inserire o modificare le Informazioni di Sicurezza di Legalinvoice?
  18. Come faccio a recuperare la password di accesso a Legalinvoice?
  19. La fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione è obbligatoria per un’organizzazione non profit?
  20. Un’organizzazione non profit sprovvista di Partita IVA può emettere fatture elettroniche verso la Pubblica Amministrazione?
  21. Dove posso trovare la documentazione contrattuale del servizio di invio Fatturazione Elettronica alla PA?
  22. Come posso descrivere la prestazione fornita alla PA quando inserisco una fattura?
  23. Qual è il numero di fax per inviare il contratto Legalinvoice?
  24. Come compilare il campo “Numero Bollo”?
  25. Cosa fare per inviare la fattura a Pubbliche Amministrazioni che hanno il solo codice fiscale?
  26. È necessario compilare il campo “Importo Totale documento”?
  27. Verso quali Pubbliche Amministrazioni (PA) si deve emettere una fattura in formato elettronico?
  28. Cos’è il codice IPA?
  29. Devo conservare le fatture elettroniche PA?
  30. Come numero le mie fatture elettroniche? Devo creare un sezionale a parte?
  31. Cosa succede se sbaglio un codice IPA?
  32. Cosa sono i codici CIG e CUP?
  33. Come si visualizza una fattura elettronica PA?
  34. C’è un periodo di 3 mesi, dopo la scadenza, in cui è comunque possibile inviare fatture non in formato elettronico XML-PA?
  35. Quando una fattura elettronica si considera emessa?
  36. Il servizio di Legalinvoice PA include anche il certificato per la firma delle fatture e la casella di PEC?
  37. Legalinvoice PA prevede che l’anagrafica del fornitore e dei clienti vengano inserite una sola volta oppure vanno reinserite per ogni singola fattura?
  38. Possiedo già una casella PEC e/o la firma digitale di InfoCert o di un altro Ente Certificatore. Posso usare il servizio Legalinvoice PA per l’invio delle fatture alla Pubblica Amministrazione?
  39. Quali sono le caratteristiche dell’opzione “Multi Azienda”?
  40. Il mio gestionale genera già il file XML-PA della fattura, Legalinvoice PA permette di importare i dati in questo formato per evitare la compilazione manuale dei dati di fattura?
  41. La normativa per la fatturazione PA prevede la conservazione a norma della fattura, dopo l’invio della fattura da parte di Legalinvoice come si deve conservare la fattura PA?
  42. La normativa per le fatturazione PA prevede l’accreditamento al Sistema di Interscambio Sogei per l’invio, per usare il servizio Legalinvoice PA devo prima fare l’accreditamento?
  43. Per usare il servizio InfoCert Legalinvoice PA devo essere già in possesso di una firma digitale o di una casella PEC?
  44. Quali sono i pre-requisiti software per poter utilizzare InfoCert Legalinvoice PA, devo installare qualche programma particolare sul mio PC?
  45. Che cosa sono le Informazioni di Sicurezza?

infocert.it