Guida alla configurazione di Dike 6 Mobile

Cosa occorre

  1. Un certificato di firma remota attivo o una Wireless Key;
  2. Il mio telefono cellulare sul quale scaricare l’app Dike 6 Mobile, disponibile per sistemi Android e iOS. Per utilizzare il dispositivo Wireless, la versione corretta da installare è la 6.3.5 (o successive).
    In alternativa posso scaricare Dike 6 Mobile sul mio tablet, purché il sistema operativo sia uno di quelli previsti;
  3. Lo stesso telefono cellulare per ricevere il messaggio SMS con il codice OTP necessario per la validazione dell’app e la sua associazione al mio certificato di firma remota;
  4. Una connessione internet disponibile, non importa la modalità, alla quale il telefono cellulare o il tablet dovranno risultare collegati.

Cosa fare (INDICE)

DiKe 6 Mobile mi permette di firmare digitalmente e marcare temporalmente documenti elettronici utilizzando il mio smartphone e il mio certificato di firma, sia esso su dispositivo remoto o su Wireless Key.
Gli step previsti per configurare Dike 6 Mobile e renderlo operativo sono:


Avvio dell’attività

Una volta avviato Google Play Store o Apple Store, inserisco Dike 6 Mobile come elemento di ricerca.
Un clic sul pulsante Installa o Ottieni (in base al sistema del mio cellulare) mi permette di proseguire ed installare l’app.

Per effettuare la configurazione dell’app posso procedere utilizzando le singole funzioni disponibili nella home page:

  • Accedi per collegare il certificato di firma remota;
  • Attiva Ora per ricevere il codice OTP necessario per la firma direttamente nell’App;
  • Collega Account per utilizzare le marche temporali acquistate;
  • Bluetooth per collegare il certificato di firma presente sulla Wireless Key.

 
In alternativa posso utilizzare la funzione Impostazioni contrassegnata dall’icona a forma di ingranaggio posta in basso a destra dello schermo nella barra di navigazione.

 
Anche all’interno dell’area Impostazioni troverò l’elenco degli elementi configurabili:

  • la Firma Remota, attraverso la registrazione delle credenziali di accesso;
  • il Generatore Codici OTP, attraverso la registrazione delle credenziali di accesso della firma remota.
    Questa funzione è particolarmente utile perché mi permette di ottenere il codice numerico all’interno dell’app e non attraverso il messaggio SMS e l’inevitabile processo di copia/incolla. E’ fondamentale se sto utilizzando un tablet e non un telefono cellulare;
  • le Marche Temporali precedentemente acquistate sul Negozio InfoCert, attraverso la registrazione delle credenziali di utilizzo del servizio;
  • la Wireless Key, attraverso la ricerca del dispositivo e il suo abbinamento (pairing) al mio telefono cellulare.

 

↑ torna all’indice


Aggiunta del certificato di firma remota e del generatore OTP

Per collegare il mio certificato di firma remota, Dike 6 Mobile mi chiede di inserire:

  • la User ID di accesso al servizio (quella che mi è stata assegnata da InfoCert al momento della registrazione, la trovo sulla copia della Richiesta di Registrazione consegnatami in quell’occasione o nella mail arrivata subito dopo con le istruzioni per l’attivazione del certificato);
  • la Password (quella che utilizzo per accedere al portale dedicato ai titolari di un certificato remoto, My.Sign, e che ho personalizzato al momento dell’attivazione del mio certificato).

 
Dopo aver inserito le mie credenziali, decido se utilizzare o meno il generatore di codici OTP. In caso di risposta affermativa spunto l’opzione corrispondente e procedo con un clic sul pulsante Accedi. Ovviamente posso decidere di attivare il generatore in un secondo momento.

 
Dike 6 Mobile mi chiede di confermare l’operazione digitando il codice OTP che arriverà con un messaggio SMS.

 
Il mittente del messaggio SMS è InfoCert, Firma Digitale Remota; il testo del messaggio indica la data della richiesta, l’ora di generazione del Codice OTP e il codice stesso, di 8 cifre, che potrò riportare nel campo disponibile, facendo attenzione a digitarlo correttamente. Proseguo con un clic sul pulsante OK.

Al termine ricevo la conferma che l’app e, se l’ho richiesto, anche il generatore di codici OTP sono stati correttamente configurati.

 

↑ torna all’indice


Aggiunta dell’account di marca temporale

Per collegare Dike 6 Mobile alla marcatura temporale dovrò inserire le mie credenziali di accesso al servizio oppure quelle di accesso al Negozio InfoCert.

 
Dopo aver fornito le credenziali vado avanti con un clic sul pulsante Accedi.

 
Al termine ricevo la conferma che il servizio di marcatura temporale è correttamente agganciato a Dike 6 Mobile.

 
Quando inserisco le mie credenziali di accesso, DiKe 6 Mobile mi propone l’opzione per apporre la marcatura temporale dei documenti contestualmente alla firma, aggiornandomi anche sul numero di marche temporali che ho a disposizione.

 

↑ torna all’indice


Aggiunta della Wireless Key

Per collegare la mia Wireless Key devo verificare che l’opzione di collegamento via Bluetooth sia attiva. In questo caso il simbolo di connessione si presenterà di colore azzurro, altrimenti sarà di colore grigio e se provassi a selezionarlo restituirebbe un messaggio di errore.

 
Accertata la disponibilità del bluetooth, provvedo a mettere la Wireless Key in modalità pairing, ovvero pronta per essere riconosciuta e abbinata al cellulare (o al tablet).

Per prima cosa, avvio la Wireless Key tenendone premuto il pulsante per 2 secondi. La Wireless Key è in modalità on e ne ho conferma per la colorazione azzurra lampeggiante assunta dal display luminoso.

 
Subito dopo tengo premuto il pulsante per altri 2 secondi: la Wireless Key entra in modalità pairing e ne ho conferma per la colorazione lampeggiante azzurra, alternata al rosa, assunta dal display luminoso.


 

A questo punto la Wireless Key è pronta per l’abbinamento. Seleziono nuovamente l’icona del collegamento Bluetooth che rileverà il dispositivo e mi fornirà in risposta il nome di sistema della mia Wireless Key costituito da una sequenza di 5 lettere.

 
Una leggera pressione sul nome della Wireless Key ne fa avanzare l’abbinamento. Dike 6 Mobile mi fornisce la conferma che il processo di pairing è terminato e a questo punto troverò nel messaggio il mio nome e cognome in qualità di proprietario del dispositivo.

 
Da notare che ad abbinamento avvenuto, l’icona del Bluetooth assume una colorazione verde e rimane di questo colore fintanto che la Wireless Key è collegata al telefono (o al tablet).

Accanto all’icona del Bluetooth troverò l’icona di una batteria che mi indica lo stato della batteria della Wireless Key, specificandone anche il livello in percentuale. Dal 100% di carica e fino al 30% l’icona della batteria è di colore azzurro.

Dal 30% di carica e fino al 10% l’icona della batteria è di colore giallo (anche se il display luminoso della Wireless Key è ancora azzurro lampeggiante). Questo significa che la batteria è in riserva: posso concludere le operazioni di firma o di navigazione su un portale della Pubblica Amministrazione ma devo collegarla al computer per consentirne la ricarica.

 
Una volta collegata al computer, anche il display luminoso della Wireless Key assume una colorazione gialla lampeggiante.

A ricarica completata , il display luminoso della Wireless Key, ancora collegata al computer, assume una colorazione verde lampeggiante. Una volta rimossa il display tornerà ad essere azzurro lampeggiante.
E’ il momento di recuperarla e abbinarla nuovamente al telefono cellulare per firmare documenti o navigare in sicurezza sui portali della Pubblica Amministrazione

 
Al di sotto del 10% di carica l’icona della batteria è rossa e anche il display luminoso della Wireless Key assume una colorazione rossa lampeggiante.

 
La batteria della Wireless Key è scarica: devo collegarla al computer per consentirne la ricarica anche perché il processo di abbinamento con il telefono cellulare o anche la firma del documento possono non essere gestiti correttamente.

↑ torna all’indice


Gestione dell’accesso ai servizi

In un qualsiasi momento posso svincolare la mia firma remota o le mie credenziali di accesso al servizio di marcatura temporale dall’app Dike 6 Mobile.
In caso di necessità, utilizzerò la funzione Impostazioni, contrassegnata dall’icona a forma di ingranaggio posta in basso a destra dello schermo.

 
Sarà sufficiente selezionare il servizio da disabilitare e, una volta all’interno, premere sulla X di colore azzurro per ricevere una richiesta di rimozione dell’account e continuare con un clic sul pulsante SI.

 
Per scollegare la Wireless Key mi basta metterla in modalità off tenendo premuto il pulsante per 4 secondi e verificando che il display luminoso risulti spento.

↑ torna all’indice


Chiusura delle attività

Al termine delle attività di configurazione posso tornare alla home page selezionandone l’icona posta nella barra di navigazione.
L’app mi permetterà ora di firmare e marcare i miei documenti in totale libertà e sicurezza.

 

↑ torna all’indice