SPECIFICA IL TUO AMBITO LAVORATIVO

Privato

Libero professionista

Azienda

Pubblica Amministrazione

Associazione di Categoria

Home > Elenco Guide

Elenco Guide

Verifica di un documento con firma LTV
Posso verificare la validità di un documento con firma LTV aprendolo con GoSign Desktop e GoSign Desktop PRO o – nel caso dei file .pdf – con Adobe Reader.
Nel primo caso, utilizzerò la funzione di verifica di GoSign Desktop.
Nel secondo sarà sufficiente aprire il documento con un doppio clic.
Se al suo interno è presente il riquadro grafico che contiene i dati di firma, un clic mi permetterà di visualizzare l’esito della verifica.
Guida alla gestione dei formati PDF e XML delle fatture con Legalinvoice PRO
Introduzione
Legalinvoice PRO mi permette di trasformare le fatture .pdf create dal mio gestionale nel formato .xml previsto per la fatturazione elettronica.
La condizione fondamentale è che abbia attivato il servizio aggiuntivo Template PDF.
Utilizzo di Legalmail via webmail
La guida all'uso di Legalmail via Webmail è disponibile una volta eseguito l'accesso alla mia casella.
Posso identificarla facilmente nella home page, contrassegnata da un'icona a forma di "?".
Se preferisci, puoi consultarla QUI o scaricarla a questo link.
Guida alla configurazione di Chrome per l’accesso sicuro ai siti web
Cosa occorre
Il browser Chrome con il quale accedere alla pagina di Installazione del Sito di Firma sulla quale recuperare il software necessario (moduli CSP);
Il proprio certificato di autenticazione;
Il PIN di protezione del proprio certificato;
Un lettore, correttamente installato, qualora il certificato fosse a bordo di una smart card;
Il numero di serie del proprio dispositivo (smart card o Business Key);
Aver già installato DiKe 6, nella versione free o PRO;
Aver già salvato ed installato i certificati di root InfoCert sulla propria postazione di lavoro.
Come attivare l'Autenticazione Forte sulla PEC Legalmail Webmail con l'App MyInfoCert
Cosa occorre:
Una casella PEC Legalmail attiva;
L'App mobile MyInfoCert, disponibile per iOS e Android. Puoi scaricarla QUI.
Una connessione internet.
Come configurare il token OTP per l’autenticazione SPID di Liv.2
Introduzione:
La sezione OTP - Token Fisico della sezione Codici OTP del portale SelfCare è sempre visibile, indipendentemente dal fatto che sia stato richiesto o meno il dispositivo hardware (Token).
L'utente in possesso del Token, attraverso questa schermata, può decidere se attivarlo e configurarlo per generare gli OTP. Ciò richiede l'associazione del dispositivo alla propria Identità Digitale SPID.
Guida alla configurazione di GoSign Mobile
Cosa occorre
Un certificato di firma remota attivo o una Wireless Key;
Il mio telefono cellulare sul quale scaricare l’app GoSign Mobile, disponibile per sistemi Android e iOS.
In alternativa posso scaricare GoSign Mobile sul mio tablet, purché il sistema operativo sia uno di quelli previsti;
Lo stesso telefono cellulare per ricevere il messaggio SMS con il codice OTP necessario per la validazione dell’app e la sua associazione al mio certificato di firma remota;
Una connessione internet disponibile, non importa la modalità, alla quale il telefono cellulare o il tablet dovranno risultare collegati.
Guida alla registrazione di un account in GoSign Desktop
Cosa occorre
Aver installato la versione di GoSign Dektop (o GoSign Desktop PRO) adatta al sistema operativo presente sulla mia stazione di lavoro.
La mia Smart Card non funziona. Cosa devo fare?
La luce a led del lettore non si accende con la Smart Card inserita
Controllare il corretto inserimento del lettore nella porta USB del Pc.
Verificare se la Smart Card è inserita nel verso corretto (nei lettori Bit4id di norma il chip va verso l’alto, nei lettori Focelda venduti nel Negozio Infocert il chip va verso il basso)
Verificare se un’altra card, anche la Tessera Sanitaria per es., fa accendere la luce a led del lettore (se non si accende in nessun caso è un problema del lettore).
Guida al rinnovo di una casella Legalmail
Cosa occorre
Una casella Legalmail da rinnovare;
L’indirizzo PEC e la Password di accesso alla casella Legalmail;
Il link alla pagina del sito InfoCert dedicata ai rinnovi;
Una carta di credito, o le credenziali di accesso al proprio account PayPal, per poter procedere con il rinnovo ed il pagamento in un’unica sessione di lavoro. L’alternativa è data dal pagamento con bonifico bancario, tenendo conto che in questo caso i tempi tra l'inserimento del bonifico e l'esecuzione del rinnovo risulteranno differiti.
Guida alla firma grafometrica di un documento con GoSign Grapho
Cosa occorre
Per l'Organizzazione che richiede la firma grafometrica:
Un computer connesso ad internet;
Aver attivato il servizio GoSign Grapho associato all'utenza GoSing Business;
Un tablet iOS o Android omologato;
Una penna per tablet associata e compatibile con il dispositivo utilizzato (S-Pen o Apple Pencil).
Per il Firmatario cui si chiede di apporre una firma grafometrica:
Un indirizzo email;
Il codice fiscale;
Un documento di riconoscimento in corso di validità da mostrare per la verifica dell'identità
Come determinare se un dispositivo fisico contiene un certificato CNS
Cos'è un Certificato CNS
Il certificato CNS, noto come Carta Nazionale dei Servizi, consente l’accesso del Titolare ai servizi erogati in rete da una Pubblica Amministrazione.
Viene rilasciato da una Pubblica Amministrazione in forza del Decreto Interministeriale del 9 dicembre 2004, Regole tecniche e di sicurezza relative alle tecnologie e ai materiali utilizzati per la produzione della Carta nazionale dei servizi.
Guida al recupero di Firefox Portable per l’accesso sicuro ad Internet
Un clic sul riquadro Avvia GoSign Desktop mi porta alla home page del programma, versione portable.
Da qui posso gestirne la configurazione ovvero firmare o verificare la firma apposta ad un documento.
Assistenza specialistica a pagamento
Descrizione del servizio
L’Assistenza Telefonica Specialistica prevede il supporto tecnico da parte di personale qualificato, nella soluzione di situazioni particolari, usualmente riconducibili a problemi infrastrutturali del cliente o a specifiche modalità di utilizzo e configurazione dei servizi InfoCert.
Il Servizio di Assistenza Telefonica Specialistica, erogato su prenotazione, garantisce il supporto alle seguenti attività:
Guida al “Crea Pratica” con GoSign
Cosa occorre
Il link al portale GoSign;
La User ID e la Password di accesso al portale.
Se non ho bisogno di firmare i documenti gestiti all'interno delle Pratiche create con GoSign, non mi occorre altro.
Se, al contrario, ho la necessità di firmare uno o più documenti gestiti attraverso le Pratiche create con GoSign, allora dovrò verificare di avere a disposizione quanto previsto per l’attività di Firma ed Invia.
Richiesta di un’identità SPID InfoCert ID con Video Riconoscimento
Cosa occorre:
Una casella di posta elettronica alla quale accedere liberamente;
Un telefono cellulare sul quale ricevere il messaggio SMS con il codice OTP necessario per la validazione della registrazione;
Un documento di identità in corso di validità e la Tessera Sanitaria;
L’ immagine scansionata del documento di identità (fronte/retro) o una webcam con la quale scattare le fotografie (fronte/retro) del documento a disposizione.
Guida all'estrazione dei log di messaggi PEC
Cosa occorre
Il file di log dei messaggi, prodotto in formato CSV e firmato con un certificato di firma automatica intestato al Responsabile del Servizio;
La versione aggiornata del software di firma gratuito GoSign Desktop;
Un software di elaborazione di fogli di calcolo (*);
Richiesta di una identità SPID InfoCert ID presso una Tabaccheria convenzionata Mooney (ex SisalPay | Banca5)
In caso di ESITO NEGATIVO, riceverai un messaggio di segnalazione degli errori/incongruenze riscontrati all'indirizzo e-mail inserito in fase di richiesta. Nel messaggio saranno contenute le possibili azioni da intraprendere per correggere o completare la tua richiesta.
Guida all'uso della Wireless Key
Cosa occorre
La mia Wireless Key, il dispositivo fisico di nuova generazione che può connettersi via Bluetooth al telefono cellulare;
I codici di sicurezza contenuti nella cartellina o busta di revoca (anche in versione virtuale) che mi sono stati consegnati al momento del rilascio del dispositivo;
Il software GoSign Desktop o l'app GoSign Mobile in base al fatto che abbia deciso di firmare con il computer o con il mio telefono cellulare.
Guida alla firma dei documenti con GoSign (Mobile)
Cosa occorre
Un certificato di firma remota attivo o una Wireless Key;
Il PIN di protezione del certificato remoto o del certificato di firma a bordo della Wireless Key;
Il telefono cellulare o il tablet sul quale ho configurato l’app GoSign Mobile;
Lo stesso telefono cellulare per ricevere il messaggio SMS con il codice OTP qualora non avessi previsto l’uso del generatore di codici OTP all'interno di GoSign Mobile;
Un documento informatico da firmare;
Una connessione internet disponibile, non importa la modalità, alla quale il telefono cellulare o il tablet dovranno risultare collegati.
Guida al servizio Autogestione per le PA in Convenzione Consip
Cosa occorre
Il link al portale di Autogestione per le PA;
La User ID e la password per l'accesso al portale.
Guida alla Firma Semplice con Password in GoSign Web
FIRMA SEMPLICE CON PASSWORD
E' possibile impostare la Firma Semplice con Password per garantire un ulteriore livello di sicurezza nel momento della conferma della firma; cliccando su "Imposta password adesso", si potrà procedere ad impostare la password scelta.
Manuale Utente Legalmail for Business
Legalmail for Business: come si presenta
Legalmail for Business è il risultato di uno studio volto ad ottimizzare la fruibilità del servizio e garantire una gestione veloce e semplice delle attività che l’utente effettua durante l’utilizzo di più caselle PEC. Legalmail for Business si presenta con due barre orizzontali e un’area centrale. Il contenuto dell’area centrale varia in base alle dimensioni della finestra e alla tipologia di contenuti.
Sopra quest’area si trova la barra che contiene i pulsanti con le azioni effettuabili sugli elementi sottostanti:
il logo;
le sezioni di contenuti della tua casella;
le impostazioni che permettono di personalizzare la visualizzazione della casella.
Una delle peculiarità di Legalmail for Business, è la possibilità di gestire più caselle PEC dalla medesima interfaccia. Le caselle PEC sono visualizzabili nella prima colonna di sinistra della soluzione, consentendo una rapida consultazione e gestione delle stesse.
In tale sezione risultano visibili, consultabili e gestibili anche le eventuali caselle virtuali predisposte nell’installazione.
Guida al “Firma e Invia” dei documenti con GoSign
Cosa occorre
Il link al portale GoSign;
La User ID e la Password di accesso al portale;
Un certificato di sottoscrizione valido, ospitato su un dispositivo fisico rilasciato da InfoCert o da un qualsiasi altro Ente Certificatore;
Un lettore, correttamente installato, qualora il certificato fosse a bordo di una smart card;
In alternativa, un certificato di firma remota rilasciato da InfoCert e abilitato alla firma con i diversi programmi di firma InfoCert (GoSign Desktop, GoSign Desktop PRO, GoSign Mobile);
Il PIN di protezione del dispositivo fisico o della firma remota;
Uno o più documenti informatici da firmare;
Aver già installato il programma GoSign adatto al sistema operativo presente sul mio computer.
Guida alla richiesta di un’identità SPID InfoCert ID
Cosa occorre
Una casella di posta elettronica alla quale accedere liberamente;
Un telefono cellulare sul quale ricevere il messaggio SMS con il codice OTP necessario per la validazione della registrazione;
Un Documento d'Identità (Carta d'Identità ITA, Patente ITA, Passaporto) e il Codice Fiscale (contenuto in: Tessera Sanitaria; Tesserino Verde AdE; Certificato Cartaceo di attribuzione del CF); tutti i documenti devono essere in corso di validità.
L’immagine scansionata del documento di identità (fronte/retro) o una webcam con la quale scattare le fotografie (fronte/retro) del documento.
Guida all'attivazione delle funzioni evolute di GoSign Desktop PRO
Cosa occorre
Aver installato la versione di GoSign Desktop adatta al sistema operativo presente sulla propria stazione di lavoro;
Una User ID e password di accesso al Negozio InfoCert;
Aver già effettuato l’acquisto della licenza PRO di GoSign Desktop, o in alternativa, disporre di una carta di credito per poter procedere con il pagamento e l’acquisto in un’unica sessione di lavoro;
Il codice della licenza PRO di GoSign Desktop inviato via mail da InfoCert.
Guida all'attivazione del servizio di ricezione OTP via SMS da SelfCare per SPID
INTRODUZIONE:
Questa guida è rivolta a:
utenti che NON hanno acquistato SPID dall'e-commerce InfoCert,
utenti che NON hanno un account Negozio InfoCert
e spiega in pochi passaggi come attivare il servizio di ricezione OTP via SMS tramite il SelfCare per effettuare l'autenticazione forte a 2 fattori ed accedere in sicurezza ai siti della PA.
Per farlo è necessario avere già un account SPID attivo.
Guida alla configurazione Legalmail – Apple Mail
Cosa occorre
Una casella Legalmail;
La User ID e la Password di accesso alla casella Legalmail;
Il Client di posta Apple Mail
Guida al recupero del software Business Key per l'autenticazione con Internet Explorer
Un clic sul riquadro Avvia GoSign Desktop mi porta alla home page del programma, versione portable.
Da qui posso gestirne la configurazione ovvero firmare o verificare la firma apposta ad un documento.
Guida rapida all’uso di Legalinvoice START
Processo di acquisto/attivazione
Legalinvoice START può essere acquistato o, in alternativa, attivato in prova gratis per 6 mesi dalla pagina del sito InfoCert fatturazione.infocert.it.
CALL CENTER : Dettagli ed Informazioni (SPID InfoCert ID)

Benvenuto nel Servizio Clienti SPID di InfoCert: l’operatore risponde dal territorio nazionale.
Viene richiesta la Partita IVA o il Codice Fiscale.
Le informazioni sul trattamento dei dati personali sono disponibili sul sito "www.infocert.it".
Per usare SPID, prima controlla di aver ricevuto la mail che ti comunica che lo SPID è attivo e scarica sul tuo smartphone l’APP MyInfoCert, da Google Play o App Store.
Guarda come usare SPID sui video pubblicati sul canale YouTube Infocert, o nelle Guide e FAQ disponibili sul sito di assistenza help.infocert.it.
Al termine della telefonata sei invitato a fornirci la tua valutazione sul servizio ricevuto.

Se chiami perché non hai SPID e vuoi sapere a cosa serve e come richiederlo premi il tasto 1

Se stai aspettando di fare il Riconoscimento Web e vuoi conoscere i tempi di attesa premi il tasto 2

Se ti serve aiuto nella fase di richiesta del tuo SPID premi il tasto 3

Se ti serve aiuto per usare il tuo SPID premi il tasto 4

Come posso accedere con SPID ai Portali online dei Fornitori di Servizi?
Autenticazione con SPID InfoCert ID - Liv. 2
La maggior parte dei Portali dei Fornitori di Servizi richiede per effettuare il Login un'autenticazione forte (anche detta di "Livello 2"), ciò significa che non è sufficiente soltanto inserire le proprie credenziali SPID InfoCert ID (Nome Utente e Password) ma viene richiesto l'inserimento di un ulteriore elemento (es. Codice OTP) per rendere più sicura l'autenticazione al sito.
Una novità introdotta di recente da InfoCert in aggiunta alle modalità di Livello 2 già esistenti, riguarda l'autenticazione senza la necessità di inserire le credenziali SPID (Nome Utente e Password), ovvero attraverso:
Scansione QR Code dalla schermata di Login con l'App MyInfoCert
In alternativa, puoi sempre accedere ai siti dei Fornitori di Servizi con l'autenticazione di Livello 2 nelle modalità classiche che prevedono per l'appunto un secondo fattore di sicurezza dopo aver inserito Nome Utente e Password dell'account SPID. Le ricordiamo di seguito:
Codice OTP (One Time Password) generato tramite l'App MyInfoCert
Notifica PUSH trasmessa dall'App MyInfoCert
Scansione QR Code attraverso l'App MyInfoCert
Infine, si ricorda che oggi è possibile effettuare l'autenticazione forte (Livello 2) anche per coloro che non possono utilizzare l'App MyInfoCert sul proprio dispositivo, attraverso la modalità:
Codice OTP ricevuto come SMS
Vediamole una per una nel dettaglio.
Guida al rinnovo dei certificati di Firma Remota
I passi successivi prevedono l'inserimento delle credenziali di accesso al certificato. In particolare, il Portale richiede il PIN di protezione del proprio certificato di firma remota che potrà essere validato con un clic sul pulsante Conferma.
Guida all’utilizzo dei Corsi di Formazione InfoCert
Cosa occorre
Un personal computer connesso ad Internet;
Una Username e Password di accesso al Negozio InfoCert;
Aver effettuato l’acquisto del corso di formazione, o in alternativa, disporre di una carta di credito per poter procedere con il pagamento e l’iscrizione in un’unica sessione di lavoro;
Un Codice di Attivazione che dà diritto alla visione dei contenuti formativi.
Come si fa la navigazione in incognito e la pulizia della cache (Chrome, Edge, Firefox)?
Introduzione:
Questa Guida ha lo scopo di spiegare come si utilizzano la "Navigazione in Incognito" e la "Pulizia della cache" sui principali browser utilizzati (Chrome, Microsoft Edge e Firefox).
Guida alla gestione di un certificato di firma remota
Cosa occorre
Il link al portale My.Sign dedicato ai titolari di un certificato di firma remota;
Aver attivato il mio certificato;
La User ID e la Password di accesso al portale My.Sign;
Il telefono cellulare sul quale ricevere i codici OTP, via SMS.
Guida alla configurazione Legalmail – Microsoft Outlook 2010
Cosa occorre
Una casella Legalmail;
La User ID e la Password di accesso alla casella Legalmail;
Il Client di posta Microsoft Outlook 2010.
Legalinvoice PRO – manuale per l’uso
Scarica il Manuale Utente di Legalinvoice PRO in formato PDF.
Guida ai risultati della verifica di un documento firmato e/o marcato
Cosa occorre
Un documento elettronico di cui verificare la validità della firma e/o della marca temporale apposte dal firmatario;
Il programma GoSign Desktop installato sulla mia postazione di lavoro.
Guida alla firma dei documenti con GoSign (Desktop)
Cosa occorre
Un certificato di sottoscrizione valido, ospitato su dispositivo fisico o, in alternativa, disponibile in modalità remota;
Un lettore, correttamente installato, qualora il certificato fosse a bordo di una smart card;
Le credenziali di accesso al portale MySign qualora fossi in possesso di una firma remota;
Il PIN di protezione del dispositivo fisico o della firma remota;
il dispositivo mobile per la ricezione dell'OTP;
Un documento informatico da firmare;
La versione di GoSign Desktop adatta al sistema operativo presente sulla mia postazione di lavoro. Le funzioni e i comandi utilizzati da GoSign Desktop non cambiano nei diversi ambienti. Le minime differenze riscontrate, legate ai sistemi operativi, riguardano il nome assunto dai comandi di selezione dei documenti (Apri piuttosto che Scegli) o quelle di chiusura del programma.
Guida all'attivazione del servizio di ricezione OTP via SMS per SPID
INTRODUZIONE:
Questa guida è rivolta a:
utenti che hanno acquistato SPID dal Negozio InfoCert (*)
e spiega come avere lo SPID di Livello 2 per coloro che hanno un account SPID attivo e funzionante ma che non possono utilizzare l'App MyInfoCert con il proprio Smartphone (per problemi riconducibili alle versioni Android, iOS, Huawei non supportate dall'app stessa).
Con il servizio di arricchimento SMS per lo SPID, è possibile effettuare l'autenticazione forte a 2 fattori ed accedere in sicurezza ai siti della PA.
Richiesta di una identità SPID InfoCert ID presso i circuiti convenzionati CNA, UNAPPA, CAF
Nel caso di ESITO NEGATIVO, riceverai un messaggio di segnalazione degli errori/incongruenze riscontrati all'indirizzo e-mail inserito in fase di richiesta. Nel messaggio saranno contenute le possibili azioni da intraprendere per correggere o completare la tua richiesta.
Richiesta di un’identità SPID InfoCert ID con Firma Digitale o CNS
Cosa occorre
Una casella di posta elettronica alla quale accedere liberamente;
Un telefono cellulare sul quale ricevere il messaggio SMS con il codice OTP necessario per la validazione della registrazione;
Un documento di identità in corso di validità e la Tessera Sanitaria che attestano, rispettivamente, la mia identità e l'attribuzione del codice fiscale;
Le immagini del documento di identità (fronte/retro) salvate sul computer (o sullo smartphone) all'interno di una cartella. In alternativa, posso utilizzare una webcam collegata al computer con la quale scattare le fotografie (fronte/retro) dei documenti a mia disposizione durante il processo di caricamento dei dati;
Un certificato di firma (anche remoto) o un certificato CNS (Carta Nazionale dei Servizi) con i quali effettuare il riconoscimento dell'identità.
Guida al rinnovo dei certificati con GoSign e GoSign PRO
Cosa occorre
Almeno un certificato da rinnovare a bordo del proprio dispositivo fisico (Smart Card, Business Key o Wireless Key);
Un lettore, correttamente installato, qualora il certificato fosse a bordo di una smart card;
La versione di GoSign adatta al sistema operativo presente sulla propria stazione di lavoro. Le funzioni e i comandi utilizzati da GoSign non cambiano nei diversi ambienti: le minime differenze riscontrate, e legate ai sistemi operativi, riguardano il nome assunto dai comandi di apertura/chiusura del programma;
Disporre di una carta di credito o delle credenziali di accesso a PayPal per acquistare il rinnovo sul Negozio InfoCert e installare il nuovo certificato, in un’unica sessione di lavoro.
In alternativa, sarà possibile pagare con un bonifico bancario tenendo conto che i tempi per l’esecuzione del rinnovo saranno più lunghi.
Come disattivare il token OTP per l’autenticazione SPID di Liv.2
Introduzione:
La sezione "OTP Token" su SelfCare è sempre visibile, indipendentemente dal fatto che l'utente abbia richiesto o meno il dispositivo hardware (Token).
Accedere ad un sito PA con SPID attraverso il servizio SMS per gli OTP
Introduzione
In questa Guida viene spiegato come si effettua l'autenticazione forte di Livello 2 ad un Portale di un fornitore di servizi (Agenzia delle Entrate, INPS, Fascicolo Sanitario Elettronico, ecc.) attraverso il Servizio OTP via SMS per SPID.
Guida alla Trasformazione dello SPID Persona Fisica a SPID Persona Fisica Uso Professionale
Cosa occorre:
un account SPID InfoCert ID Persona Fisica Uso Privato già attivo;
il numero di Cellulare associato al proprio account SPID Persona Fisica Uso Privato;
Guida all'installazione del lettore CR231
Cosa occorre
Il lettore di smart card modello CR231;
Il driver indicato da InfoCert e disponibile sul sito di Firma Digitale.
Guida alla configurazione Legalmail – Microsoft Outlook 2013
Cosa Occorre
Una casella Legalmail;
La User ID e la Password di accesso alla casella Legalmail;
Il Client di posta Microsoft Outlook 2013.
Guida all’esibizione di un messaggio di posta certificata con Legalmail
Cosa occorre
Una casella Legalmail;
L’indirizzo PEC (o la User ID) e la Password di accesso alla casella Legalmail;
Il servizio di conservazione dei messaggi di posta certificata acquistato e attivato.
Guida all’utilizzo di GoSign Business (Mobile)
Cosa occorre
Una licenza GoSign Business attiva;
Un telefono cellulare sul quale scaricare l’App GoSign Business, disponibile per sistemi Android, iOS e Windows.
Verifica on line di un documento firmato e/o firmato e marcato
Cosa occorre:
Un documento firmato e/o firmato e marcato;
Il link alla pagina di verifica on-line messa a disposizione da InfoCert.
Guida alla firma dei documenti con GoSign Desktop PRO
Cosa occorre
Un certificato di sottoscrizione valido, ospitato su dispositivo fisico o, in alternativa, disponibile in modalità remota;
Un lettore, correttamente installato, qualora il certificato fosse a bordo di una smart card;
Il PIN di protezione del dispositivo fisico o della firma remota;
Il cellulare su cui ricevere l’OTP nel caso in cui usassi la firma remota;
Uno o più documenti informatici da firmare;
Aver inserito il codice di licenza della versione PRO di GoSign Desktop sulla mia stazione di lavoro.
Guida alla richiesta e attivazione del servizio di Fatturazione Elettronica: Legalinvoice
Cosa occorre:
Una connessione ad internet;
Un indirizzo di posta elettronica (Gmail. Hotmail, Outlook, Yahoo, etc.) al quale accedere liberamente;
I dati dell'intestatario del servizio
Il documento di riconoscimento del richiedente a colori (Fronte / Retro)
Guida all’attivazione dei prodotti/servizi InfoCert per la Pubblica Amministrazione
Posta Elettronica Certificata - Legalmail
Casella Legalmail (Bronze, Silver o Gold)
Dopo aver completato l’acquisto della casella Legalmail (Bronze, Silver o Gold) sul sito MEPA, verrà ricevuta una mail dalla casella di posta InfoCert amministrazione.clientimepa@infocert.it.
All’interno del messaggio si troveranno le istruzioni per verificare la disponibilità dell’indirizzo richiesto per la casella PEC, completare la procedura di acquisto e attivare la casella stessa.
E’ importante che al momento della compilazione dell’ordine di acquisto, venga inserito nel campo Note all’Ordine un indirizzo e-mail su cui ricevere le successive istruzioni.
Casella Legalmail (Bronze, Silver o Gold) con Autogestione
Dopo aver preconfigurato sul portale di Autogestione la casella Legalmail (Bronze, Silver o Gold), si potrà completare l’acquisto sul sito MEPA.
E’ importante che al momento della compilazione dell’ordine di acquisto, venga inserito nel campo Note all'Ordine il nome della casella, creata in autogestione, che deve essere attivata.
Casella Legalmail massiva
Dopo aver completato l’acquisto della casella Legalmail massiva sul sito MEPA, verrà ricevuta una mail dalla casella di posta InfoCert amministrazione.clientimepa@infocert.it contenente il Modulo di Richiesta PEC.
Sarà necessario compilare il modulo e spedirlo a InfoCert, seguendo le istruzioni presenti nella comunicazione.
Verrà ricevuta una seconda mail che confermerà l’avvenuta attivazione della casella Legalmail massiva contenente le credenziali di accesso.
E’ importante che al momento della compilazione dell’ordine di acquisto, venga inserita nel campo Note all’Ordine un indirizzo e-mail su cui ricevere le successive istruzioni.
Casella Legalmail massiva con Autogestione
Dopo aver preconfigurato sul portale di Autogestione la casella Legalmail massiva, si potrà completare l’acquisto sul sito MEPA.
E’ importante che al momento della compilazione dell’ordine di acquisto, venga inserito nel campo Note all'Ordine il nome della casella Legalmail, creata in autogestione, che deve essere trasformata in massiva.
Legalmailing
Dopo aver completato l’acquisto del servizio Legalmailing sul sito MEPA, verrà ricevuta una mail dalla casella di posta InfoCert amministrazione.clientimepa@infocert.it che confermerà l’avvenuta attivazione del servizio in cui verranno fornite le credenziali di accesso.
E’ importante che al momento della compilazione dell’ordine di acquisto, venga inserito nel campo Note all’Ordine un indirizzo e-mail su cui ricevere le successive istruzioni.
Guida alla configurazione di Mozilla Firefox per l’accesso con CNS ai siti web
Cosa occorre
Il browser Mozilla Firefox;
Un certificato di autenticazione a bordo del mio dispositivo fisico (smart card o Business Key);
Il PIN di protezione del certificato;
Un lettore, correttamente installato, qualora il certificato fosse a bordo di una smart card;
Aver già installato GoSign, nella versione free o PRO;
Aver già salvato ed installato i certificati di root InfoCert sulla mia postazione di lavoro.
Guida alla funzione "Modelli" di GoSign Web
Si può scegliere se caricare o meno dei documenti (scegliendo di cliccare su "Non voglio caricare documenti ora"). In entrambi i casi, si può sempre definire il nome della pratica e la scadenza.
Anche la selezione dei destinatari non è obbligatoria; nel caso in cui si selezionassero i destinatari, bisognerà scegliere le azioni che vogliamo essi finalizzino:
Azione richiesta (es. firma)
Tipo di firma
Azioni aggiuntive (personalizzazione e-mail di notifica, inserimento in CC dei destinatari, configurazioni di task automatici come invio mail, firme automatiche).
Tramite click su "Salva modello", il modello verrà correttamente salvato con le informazioni della pratica impostate previamente.
Nel caso in cui, si è deciso di allegare un documento, si verrà reindirizzati alla maschera utile a posizionare i talloncini sui documenti; una volta posizionati, si potrà procedere a salvare il modello.
Come accedo all'app IO con SPID InfoCert ID?
Introduzione
Questa Guida vuole spiegare ai possessori dello SPID InfoCert come è possibile eseguire il Login sull'App IO della Pubblica Amministrazione.
Guida alla richiesta e attivazione della casella PEC Legalmail di InfoCert
Cosa occorre:
Una connessione ad internet;
Un indirizzo di posta elettronica (Gmail, Hotmail, Outlook, Yahoo, etc.) al quale accedere liberamente;
I dati dell'intestatario del servizio
Il documento di riconoscimento del richiedente a colori (Fronte / Retro)
Guida alla firma dei contratti online per i servizi Legalmail, Legalinvoice e LegalDoc
Cosa occorre
Il contratto di fornitura di un servizio InfoCert da firmare;
Un indirizzo email attivo per ricevere l'OTP;
Una copia, in formato digitale, del documento d'identità.
La mia Business Key non funziona. Cosa devo fare?
Il dispositivo USB non viene riconosciuto dal Pc
Controllare il corretto inserimento nella porta USB.
Usare le porte USB del Pc senza usare HUB esterni (moltiplicatori di porte).
Cambiare porta USB.
Provare la BK su una postazione che abbia un sistema operativo recente (WIN 10, MAC OS 10.12).
Cercare automaticamente i driver più aggiornati per il dispositivo USB.
La mia Wireless Key non funziona. Cosa devo fare?
Il dispositivo USB, anche se inserito nel Pc, non viene rilevato
E’ normale. Le Wireless Key, a differenza delle Business Key, non hanno la memoria interna, hanno solo i certificati, pertanto non vengono rilevate come disco esterno dalle Risorse del Computer. Solo il software di firma GoSign Desktop rileverà il dispositivo.
Manuale Utente Legalmail Webmail
Come si presenta
Legalmail si presenta con due barre orizzontali e un’area centrale. Il contenuto dell’area centrale varia in base alle dimensioni della finestra e alla tipologia di contenuti.
Sopra quest’area si trova la barra che contiene i pulsanti con le azioni effettuabili sugli elementi sottostanti:
il logo;
le sezioni di contenuti della tua casella;
le impostazioni della casella.
Manuale Utente Informazioni Commerciali
Introduzione
Il servizio di Informazioni Commerciali permette di consultare le banche dati ufficiali delle CCIAA, dell'Agenzia delle Entrate-Sister e del PRA integrate con eventuali “Eventi Negativi” (Protesti, Pregiudizievoli di Conservatoria e Procedure da Tribunale) e con i bilanci depositati.
Guida alla configurazione di Legalinvoice START e Legalinvoice GO!
Avvio attività
Dopo aver ricevuto la mail con la quale InfoCert mi comunica l’attivazione del mio Legalinvoice START (o Legalinvoice GO!), convalido l'indirizzo mail con un clic sul link contenuto nel messaggio.
Questo passaggio mi consente di accedere direttamente alla home page dell'applicativo.
CALL CENTER : Dettagli ed Informazioni
Tasti del Centralino InfoCert

Per acquisti sul negozio e-Commerce InfoCert premi il TASTO 1

Per LEGALMAIL, PEC, la Posta Elettronica Certificata premi il TASTO 2

Per LEGALCERT, la Firma Digitale premi il TASTO 3

Per LEGALINVOICE. la Fatturazione Elettronica premi il TASTO 4

Se non sei cliente InfoCert e vuoi conoscere i nostri servizi premi il TASTO 5

Guida all’importazione dei certificati di root InfoCert
Cosa occorre
Un browser con il quale accedere al sito di Firma Digitale InfoCert dal quale scaricare i certificati di root;
Un certificato di autenticazione a bordo del proprio dispositivo fisico (smart card o Business Key) e il PIN di protezione del certificato per autenticarsi, ma solo dopo aver completato le attività di configurazione del browser;
Un lettore, correttamente installato, qualora il certificato fosse a bordo di una smart card.
Guida alla configurazione Legalmail – Microsoft Outlook 2016
Cosa occorre
Una casella Legalmail;
La User ID e la Password di accesso alla casella Legalmail;
Il Client di posta Microsoft Outlook 2016.
Guida alla configurazione Legalmail – Mozilla Thunderbird
Cosa occorre
Una casella Legalmail;
La User ID e la password di accesso alla casella Legalmail;
Il Client di posta Thunderbird nella sua versione più recente.
Guida all'attivazione di un dispositivo di firma digitale
Se ho necessità di utilizzare un dispositivo per la firma digitale, come prima devo attivarlo, ovvero sostituire il PIN ad esso assegnato con uno di mia scelta ed esclusiva conoscenza.
Inoltre, sono disponibili altre funzioni utili per quanto riguarda la sicurezza e l'utilizzo dei dispostivi di firma, come la possibilità di cambiare il PIN, applicare un doppio PIN per aumentare la sicurezza della firma e, in caso di blocco del dispositivo per inserimento errato del pin durante il processo di firma, è presente anche la funzione sblocco PIN.
Il PIN assegnato è quello contenuto nella cartellina o busta di revoca (anche in versione virtuale) che è stata consegnata al momento del rilascio del dispositivo.
Utilizzando il software GoSign Desktop è possibile sostituire questo PIN con quello personale.
L’attivazione è richiesta per tutti i dispositivi fisici distribuiti da InfoCert: smart card, BusinessKey o Wireless Key.
Guida alla richiesta di una Firma Remota con Riconoscimento Video da Negozio
Cosa occorre
Una casella di posta elettronica alla quale accedere liberamente;
Un telefono cellulare sul quale ricevere i codici per convalidare la documentazione;
Un documento di identità in corso di validità e la Tessera Sanitaria;
Un computer connesso ad internet con webcam, audio e microfono attivi, oppure smartphone o tablet con videocamera frontale;
Guida all'acquisto e attivazione del servizio di Informazioni Commerciali
Cosa occorre:
una connessione Internet;
le proprie credenziali di accesso dell'account Negozio InfoCert;
aver effettuato l’acquisto di un pacchetto di "Informazioni Commerciali" o in alternativa, disporre di una carta di credito (o altri metodi di pagamento) per poter procedere con il pagamento e l’acquisto in un’unica sessione di lavoro
Guida all'acquisto e rinnovo dei servizi InfoCert per la Pubblica Amministrazione
Cosa occorre:
Il Portale InfoCert per la Pubblica Amministrazione;
La User ID e password di accesso al sito MEPA, il portale degli acquisti della Pubblica Amministrazione;
Guida alla richiesta di un’identità SPID InfoCert ID presso un InfoCert Point
Cosa occorre
Una casella di posta elettronica alla quale accedere liberamente;
Un telefono cellulare sul quale ricevere il messaggio SMS con il codice OTP necessario per la validazione della registrazione;
Un documento di identità in corso di validità e la Tessera Sanitaria;
L’ immagine del documento di identità (fronte/retro) o una webcam collegata al computer con la quale scattare le fotografie (fronte/retro) dei propri documenti.
Guida alla gestione di SPID InfoCert ID
Cosa occorre
Il link al Portale SelfCare dedicato ai titolari di un'identità digitale SPID;
La User ID e la password della propria Identità Digitale che coincidono con le credenziali di accesso al portale;
Il telefono Cellulare sul quale ricevere i codici OTP, via SMS, se richiesti per validare le attività di modifica delle informazioni.
Guida al servizio web Fatture e Corrispettivi dell'Agenzia delle Entrate
Introduzione
La sezione Fatture e Corrispettivi del sito dell’Agenzia delle Entrate è rivolta alle imprese e ai professionisti (soggetti titolari di partita IVA) ed offre servizi che permettono di gestire la fatturazione elettronica e altri obblighi fiscali.
Come recuperare il numero di serie di un dispositivo
Il numero di serie del mio dispositivo
Il numero di serie, o seriale, di un dispositivo di firma è il numero che identifica il chip crittografico presente su una smart card, una Business Key o una Wireless Key.
Conoscere il numero di serie corrispondente al dispositivo di firma d’interesse è necessario:

Per accedere ad un sito web in modalità sicura e configurare il browser. In tal caso mi viene richiesto di individuare il modello del mio dispositivo per scegliere il software da installare sul computer (modulo CSP (Cryptographic Service Provider));

Per decifrare un documento basandomi su un metodo a chiave asimmetrica (privata – pubblica) garantiti solo a fronte di determinati modelli di dispositivo fisico (1205…, 1206…, 7420…).

Guida all'installazione di Dike GoSign Business Key
Cosa occorre
Una Business Key il cui software deve essere aggiornato;
Il link del sito InfoCert dedicato alla installazione del software della Business Key.
Guida all’attivazione di un certificato di firma remota
Cosa occorre
Il link al portale My.Sign, dedicato ai titolari di un certificato di firma remota;
La User ID del mio certificato di firma remota;
Il telefono cellulare, associato durante la registrazione, sul quale ricevere i codici OTP, via SMS.
Guida all’installazione del client SecureDrive per Windows
Cosa occorre
L’applicazione client SecureDrive Desktop;
La User ID e la Password di accesso al servizio SecureDrive;
Il codice di cifratura ben memorizzato, poiché l’unico a conoscerlo è proprio il titolare del servizio SecureDrive.
Condividere Legalinvoice Start o Legalinvoice GO! con un Utente Esterni
Condividere Legalinvoice START o Legalinvoice GO! con Utenti Esterni
Se hai deciso di condividere con il tuo consulente di impresa (commercialista, intermediario, associazione di categoria, ecc.) la consultazione o la gestione delle fatture inserite in Legalinvoice START / GO!, puoi abilitare il tuo referente seguendo la procedura qui indicata.
Una volta entrato sulle "Impostazioni", visualizza il "Profilo azienda", quindi nella sezione "Gestione utenti" puoi aggiungere un utente con il tasto omonimo: "Aggiungi utente".
Guida all’App MyInfoCert (SPID)
Introduzione
L’app MyInfoCert è l’App mobile InfoCert che mi permette, attraverso il mio account SPID, di convalidare l’autenticazione di Livello 2 e confermare la mia identità digitale.
Guida alla richiesta di un’identità SPID InfoCert ID con Riconoscimento Online tramite Documento Elettronico
Cosa occorre
Una casella di posta elettronica alla quale accedere liberamente;
Un telefono cellulare sul quale ricevere il messaggio SMS con il codice OTP necessario per il completamento della procedura;
Uno smartphone (con sistema Android 7+ o iOS 13+) dotato di tecnologia NFC;
Un documento di identità (carta di identità elettronica o passaporto elettronico) in corso di validità e la Tessera Sanitaria;
L'App MyInfoCert installata nellosmartphone.
Guida al primo accesso alla casella PEC Legalmail
Cosa occorre:
aver ricevuto l'email di attivazione della casella PEC Legalmail da InfoCert con oggetto: Attivazione Servizio - Casella ...;
l'email (...@legalmail.it) o userID creata in fase di richiesta;
la password di 1° accesso (che ti è stata comunicata a schermo durante la procedura di richiesta);
la url di accesso a webmail: https://webmail.infocert.it/legalmail/#/login