Cos’è lo split payment?

La Legge n. 190/2014 – o Legge di Stabilità per il 2015 – prevede l’applicazione del cosidetto split payment o scissione dei pagamenti.
Previsto dall’art. 1, comma 629 lettera b, che ha introdotto il nuovo art. 17-ter, D.P.R. n. 633/1972, il meccanismo stabilisce che le Pubbliche Amministrazioni che acquistano beni e servizi devono versare direttamente all’erario l’IVA che è stata loro addebitata dai fornitori.
La scissione dei pagamenti si applica alle operazioni fatturate a partire dal 1° gennaio 2015, per le quali l’esigibilità dell’imposta si verifichi successivamente alla stessa data.
I Clienti Legalinvoice, fornitori della Pubblica Amministrazione, non devono modificare le descrizioni delle voci delle fatture emesse, né gli importi della stesse, da indicare con l’IVA se presente.