Ho sentito parlare di “firma debole”. Di cosa si tratta? E’ diversa dalla firma digitale?

L’ordinamento giuridico italiano prevede diverse tipologie di firma.

La sostanziale differenza fra firma elettronica – o firma debole – e firma digitale – o firma forte – è che la firma digitale non è ripudiabile in quanto stabilisce un rapporto univoco con l’identità del titolare mentre la firma elettronica non ha vincoli di adeguatezza degli strumenti e delle modalità operative ad un preciso standard.

La firma debole ha validità giuridica solo in alcuni ambiti (un ambito ristretto di utenti, ad esempio) e in certi contesti può essere liberamente valutabile dal giudice.