Quando è preferibile usare la firma digitale P7M o PDF?

La firma digitale qualificata, sia in formato P7M che PDF, è richiesta quando desideri attribuire al documento il massimo valore legale della transazione rendendolo opponibile nei confronti di terzi e non solo delle parti direttamente coinvolte.

Puoi usarla per la stipula di contratti, l’invio di moduli, i processi di autorizzazione di spesa, l’accettazione formale di condizioni di acquisto o di vendita, la firma dei bilanci e altri documenti fiscali, la sottoscrizione di mandati o accordi tra le parti.