SPECIFICA IL TUO AMBITO LAVORATIVO

Privato

Libero professionista

Azienda

Pubblica Amministrazione

Associazione di Categoria

Come funziona la crittografia dei messaggi di posta certificata?

Si ricorre alla crittografia quando si vuole garantire la riservatezza dei messaggi di posta, certificata o meno, scambiati con i propri corrispondenti.

Per crittografare i messaggi si utilizza il certificato di autenticazione residente sul dispositivo fisico (Smart Card, Business Key o Wireless Key) del destinatario del messaggio che si intende cifrare.

In particolare, si utilizza la componente pubblica della coppia di chiavi crittografiche conservate nei certificati. Sarà sufficiente chiedere al proprio corrispondente un messaggio di posta firmato e conservare, nella Webmail o nel client di posta, il suo certificato di autenticazione con annessa la chiave pubblica. Al momento opportuno, si utilizzerà la chiave pubblica per crittografare il messaggio in uscita avendo la certezza che solo il titolare della corrispondente chiave privata sarà in grado di decifrarlo. I principali strumenti di gestione della posta elettronica (browser e client di posta) permettono di effettuare agevolmente queste operazioni.

Hai trovato utile questo contenuto?