SPECIFICA IL TUO AMBITO LAVORATIVO

Privato

Libero professionista

Azienda

Pubblica Amministrazione

Associazione di Categoria

Home > FAQ

Quali sono di documenti di riconoscimento che mi permettono di accertare l'identità del mio cliente cui ho chiesto di apporre una firma grafometrica?

Nel ruolo di soggetto Erogatore sei tenuto ad identificare in modo certo il firmatario tramite un valido documento di riconoscimento, come previsto dall'art. 57 del DPCM 22 febbraio 2013, Regole tecniche in materia di generazione, apposizione e verifica delle firme elettroniche avanzate, qualificate e digitali.

Per quanto riguarda i documenti di riconoscimento ammissibili, ti consigliamo di fare riferimento a quanto stabilito dall'art. 35, comma 2 del DPR 445 28 dicembre 2000 che elenca i seguenti elementi:

  • la carta di identità
  • il passaporto
  • la patente di guida,
  • la patente nautica,
  • il libretto di pensione,
  • il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici,
  • il porto d'armi,
  • le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un'amministrazione dello Stato.

Hai trovato utile questo contenuto?