SPECIFICA IL TUO AMBITO LAVORATIVO

Privato

Libero professionista

Azienda

Pubblica Amministrazione

Associazione di Categoria

Guida al servizio web Fatture e Corrispettivi dell'Agenzia delle Entrate

Introduzione

La sezione Fatture e Corrispettivi del sito dell’Agenzia delle Entrate è rivolta alle imprese e ai professionisti (soggetti titolari di partita IVA) ed offre servizi che permettono di gestire la fatturazione elettronica e altri obblighi fiscali.

Accesso

L'accesso all’area riservata del portale prevede l'inserimento delle mie credenziali. Posso utilizzare:

  • il Codice Fiscale/Codice Entratel e la Password;
  • le credenziali SPID;
  • la Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

Ricevere le fatture dei fornitori esclusivamente su Legalinvoice

Per ricevere le fatture fornitori all'interno di Legalinvoice ho bisogno di fornire all'Agenzia delle Entrate i riferimenti corretti, ovvero il mio Codice Destinatario o, in alternativa, un indirizzo PEC.

Dopo aver selezionato l’area Fatturazione Elettronica nella sezione Fatture e Corrispettivi , accedo alla voce Registrazione dell’indirizzo telematico dove ricevere tutte le fatture elettroniche.

Inserisco il Codice Destinatario InfoCert XL13LG4 nel campo Codice Destinatario.

In alternativa posso inserire, confermandola, una casella PEC di riferimento e procedere con un clic sul pulsante Conferma.

Alla conferma, un messaggio di avviso ribadirà quello che accade dal momento in cui viene registrato l’indirizzo telematico: tutte le fatture destinate alla P. IVA che ha eseguito la registrazione verranno sempre e comunque inviate utilizzando il Codice Destinatario o l'indirizzo PEC inserito.

Per questo motivo è molto importante verificare con molta attenzione i dati che sto inserendo sul portale dell’Agenzia delle Entrate: in caso di errore le fatture non mi saranno recapitate.

Al termine mi verrà rilasciato un QR code contenente tutti i dati della Partita IVA appena registrata, compreso il Codice Destinatario.

Visualizzare e scaricare le notifiche per le fatture attive

Dopo aver eseguito l'accesso alla sezione Fatture e Corrispettivi dell’Agenzia delle Entrate, accedo alla voce Monitoraggio delle ricevute dei file trasmessi posto all’interno dell’area Consultazione .

Proseguo selezionando la voce Fatture emesse nell’area Ricevute file Fatture elettroniche.

Arrivati a questo punto, non mi resta che inserire i parametri per eseguire la ricerca della/delle fattura/e di interesse e procedere con un clic sul pulsante Cerca posto in basso a sinistra.

Il portale Fatture e Corrispettivi mi mette a disposizione l’elenco delle fatture identificate dai parametri di ricerca.

Un clic sull’icona contrassegnata dalla lente di ingrandimento mi permetterà di selezionare la fattura di interesse.

Posso visualizzare la fattura e la relativa notifica con un clic sul pulsante Visualizza.

All’interno della Ricevuta di consegna sono presenti le informazioni sull’esito dell’invio.

Scaricare le fatture passive dal portale Fatture e Corrispettivi

Dopo aver eseguito l'accesso alla sezione Fatture e Corrispettivi dell’Agenzia delle Entrate, accedo alla voce Fatture elettroniche e altri dati IVA all’interno dell’area Consultazione confermando il messaggio di avviso mostrato dal portale.

Seleziono la voce Le tue fatture ricevute all’interno della sezione Home consultazione / Fatture elettroniche.

A questo punto il portale Fatture e Corrispettivi mi mostra l’elenco delle fatture che ho ricevuto. Una volta individuato il documento di interesse, posso accedere al dettaglio fattura con un clic sull’icona blu posta a fianco di ogni singolo documento.

Nella parte sinistra delle schermo trovo i dati di dettaglio della fattura; a destra trovo le funzionalità per eseguire il download della fattura stessa.

Una volta scaricata la fattura e verificato che le condizioni di disponibilità delle fatture passive siano state rispettate, posso acquisirla nel mio gestionale.

Hai trovato utile questo contenuto?