Come si diventa Ente Certificatore Qualificato?

La legge stabilisce precisi requisiti (giuridici, di onorabilità dei rappresentanti legali e dei responsabili dell’amministrazione, di competenza ed esperienza dei responsabili tecnici, nonché di conformità di processi e prodotti informatici a standard riconosciuti di qualità) per l’esercizio dell’attività  di certificazione, ai fini della validità legale della Firma Digitale. E’ richiesto inoltre che il soggetto certificatore sia incluso in un elenco pubblico, consultabile telematicamente, predisposto, tenuto ed aggiornato a cura del Centro Nazionale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione (CNIPA).