Quali sono i nuovi requisiti di compatibilità per la posta certificata?

I nuovi standard di sicurezza previsti da AgID richiedono una verifica dei parametri di configurazione per evitare problemi di accesso alla casella Legalmail tramite il client di posta.

L’invito è quello di aggiornare il client di posta ad una versione più recente secondo le indicazioni di seguito riportate e tenendo conto che è fortemente raccomandato applicare fix e patch del Sistema Operativo in materia TLS 1.2.

Sistemi operativi/Browser principali (versione minima supportata)

 
Client di posta principali/Sistemi operativi (versione minima supportata)

 
Se i servizi di posta certificata sono stati integrati nei sistemi aziendali, sarà necessario tener conto della versione dei principali linguaggi di integrazione:

  • Java (8b132)
  • Open SSL (1.0.1h)
  • .Net Framework (4.6)

Nel corso delle operazioni di controllo della configurazione del client, verifica anche le informazioni che definiscono il server di cui occorre indicare nome, porta e metodo di crittografia richiesto:

  • posta in entrata > mbox.cert.legalmail.it porte 993 (IMAP4s) oppure 995 (POP3s)
  • posta in uscita > sendm.cert.legalmail.it porte 25 (SMTPs) oppure 465 (SMTPs)

Infine, è sempre possibile accedere alla propria casella PEC tramite Webmail.