SPECIFICA IL TUO AMBITO LAVORATIVO

Privato

Libero professionista

Azienda

Pubblica Amministrazione

Associazione di Categoria

Risultati della ricerca

Risultati della ricerca per: fatture

Guide

FAQ

  • La fattura elettronica è un file XML contenente i dati della fattura in una forma di non semplice lettura da parte della maggioranza degli utenti. Al fine di permettere una lettura che si avvicini il più possibile a quella delle classiche fatture, Sogei mette a disposizione questo visualizzatore dell'Agenzia delle Entrate.

    Lo strumento permette anche la visualizzazione di fatture firmate CAdES, pertanto con estensione .p7m, nonché la stampa in formato PDF.

    Mostra in una nuova pagina
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • Se desideri scaricare le tue fatture passive devi accedere alla sezione Fatture e Corrispettivi dell'Agenzia delle Entrate. In particolare, alla voce Fatture elettroniche e altri dati IVA disponibile all'interno dell'area Consultazione.

    I possibili sistemi di accesso al sito sono attraverso il Codice Fiscale/Codice Entratel e Password, le credenziali SPID o la Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

    Per maggiori dettagli, consulta la Guida al servizio web "Fatture e Corrispettivi" dell'Agenzia delle Entrate.

     

       

    Mostra in una nuova pagina
    85 persone hanno trovato utile questo contenuto
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • Premesso che solo la fattura elettronica veicolata tramite il SdI è quella rilevante ai fini delle disposizioni fiscali oltre che civili, è sempre possibile, anche se del tutto superfluo, continuare ad inoltrare al cliente anche la fattura pdf via mail.

    Mostra in una nuova pagina
    1 persona ha trovato utile questo contenuto
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • La fattura si considera regolarmente emessa** solo nel momento in cui il Sistema di Interscambio ha accettato la fattura stessa**.

    La Circolare n.1 del 31.03.2014 del Ministero dell'Economia e delle Finanze si chiarisce che la fattura può considerarsi emessa ai sensi della normativa fiscale anche nel caso in cui il Sistema di Interscambio notifichi all'emittente un messaggio di mancata consegna del documento.

    Mostra in una nuova pagina
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • Per utilizzare il servizio Fatture BtoB, che permette di visualizzare direttamente in formato pdf le fatture allegate ad un messaggio di posta certificata, è necessario avere almeno una casella di tipo Silver.

    Se hai una casella Bronze puoi modificare la tua casella, trasformandola in una con formato Silver o Gold.

    Una volta eseguito il passaggio potrai visualizzare le fatture in formato PDF.

    Per quelle che eventualmente ti fossero arrivate nel periodo che intercorre tra il 30 giugno e la data di aggiornamento del formato casella, basterà spostarle manualmente all'interno della cartella Fatture.

    Per maggiori dettagli, consulta il video Come attivare la funzione Fatture BtoB.

    Mostra in una nuova pagina
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • La normativa vigente prevede l'obbligo di Conservazione Sostitutiva delle Fatture Elettroniche.

    Occorre tenere presente che le fatture sono corredate delle ricevute di presa in carico e accettazione del Sistema di Interscambio, il sistema di Sogei che accentra il processo di trasmissione delle fatture instradandole verso il destinatario.

    Queste ricevute sono documenti informatici a "valore legale" e vanno conservate insieme alla fattura.

    Oltre a queste, nei casi in cui il colloquio con il SdI avvenga a mezzo PEC, potrebbero esserci anche le ricevute del sistema di PEC da conservare insieme alla fattura. Si evidenzia però che l'obbligo formale di conservazione digitale riguarda le fatture e non anche le notifiche.

    La suite dei servizi LegalInvoice include la Conservazione Digitale sia della Fattura che delle notifiche.

    Mostra in una nuova pagina
    5 persone hanno trovato utile questo contenuto
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • L'emissione di una fattura verso un corrispondente estero è possibile e si possono seguire due strade:

    • puoi produrre la fattura in formato PDF (fattura NON elettronica) e inviarla al cliente estero come hai sempre fatto. Contestualmente, crea una fattura elettronica da inviare attraverso il SdI, in formato XML, inserendo nel campo Codice Destinatario il valore XXXXXXX (sette X maiuscole) e nel campo Identificativo Fiscale IVA il numero di P. IVA comunitaria ovvero il valore OO99999999999 (due lettere O maiuscole, undici 9) se si tratta di un corrispondente o extra-UE;

    • puoi produrre la fattura in formato PDF (fattura NON elettronica) e inviarla al cliente estero come hai sempre fatto, non inviarla attraverso il SdI ma registrarla in un sezionale del libro IVA distinto rispetto a quello delle fatture elettroniche trasmesse attraverso il SDI.

    In ogni caso, entro la fine del mese successivo dovrai trasmettere l’esterometro, di fatto il vecchio spesometro limitato però alle sole operazioni con l’estero.

    Mostra in una nuova pagina
    2 persone hanno trovato utile questo contenuto
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • Accedi alla sezione Impostazioni, raggiungibile selezionando Gestisci caselle e individua l'opzione Visualizza la fattura in modalità.... L'app Legalmail ti da la possibilità di scegliere tra due opzioni di visualizzazione: Infocert o Pubblica Amministrazione.

    Mostra in una nuova pagina
    5 persone hanno trovato utile questo contenuto
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • Tutte le utenze Legalinvoice PRO dispongono della funzionalità che permette di caricare e conservare le fatture elettroniche trasmesse con altri servizi di fatturazione elettronica (ad esempio quelle generate dal portale di GSE).

    La funzionalità di caricamento e invio in conservazione delle fatture elettroniche è fornita senza oneri aggiuntivi per il cliente.

    Mostra in una nuova pagina
    3 persone hanno trovato utile questo contenuto
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • Verifica di aver attivato il servizio aggiuntivo Template PDF e di averlo opportunamente configurato facendo attenzione alle caratteristiche delle fatture pdf emesse dal tuo gestionale.

    A questo punto sei in grado in inviare fatture pdf lasciando che Legalinvoice PRO le trasformi in altrettanti tracciati xml.

    Per maggiori dettagli, consulta la Guida alla gestione dei formati pdf e xml delle fatture.

    Mostra in una nuova pagina
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • Vedi tutte le FAQ

Tutorial

Video