SPECIFICA IL TUO AMBITO LAVORATIVO

Privato

Libero professionista

Azienda

Pubblica Amministrazione

Associazione di Categoria

Risultati della ricerca

Risultati della ricerca per: operatori finanziari

Guide

FAQ

  • InfoCert ha ceduto alla controllata Sixtema ARF il servizio Anagrafe dei Rapporti Finanziari ARF Web.

    I tuoi dati sono stati mantenuti e li troverai a tua disposizione al primo accesso nel nuovo sistema.

    Per maggiori informazioni e per ricevere le credenziali di accesso alla nuova versione del servizio collegati al sito di Sixtema ARF.

    Mostra in una nuova pagina
    2 persone hanno trovato utile questo contenuto
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • InfoCert ha ceduto alla controllata Sixtema ARF il servizio Anagrafe dei Rapporti Finanziari ARF Web.

    Per maggiori informazioni e per ricevere le credenziali di accesso alla nuova versione del servizio collegati al sito di Sixtema ARF.

    Mostra in una nuova pagina
    4 persone hanno trovato utile questo contenuto
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • L’autofattura è una normale fattura in cui i dati del cedente/prestatore e del cessionario/committente coincidono. Pertanto, è possibile gestirla con i servizi della suite Legalinvoice.

    In un’ottica di obbligo di fatturazione elettronica, però, occorre considerare che il documento autofattura non necessariamente comporta l’obbligo di essere creato in formato XML e di essere inviato al SdI qualora venga emessa per assolvere agli obblighi IVA relativi ad acquisti da soggetti Extra UE, territorialmente rilevanti in Italia.

    Un esempio può essere rappresentato dalle società di autotrasporti internazionali per le quali, salvo cambiamenti interpretativi da parte dell’Amministrazione Finanziaria, l’autofattura può essere emessa in modo tradizionale e può non essere inviata al SdI.

    Mostra in una nuova pagina
    1 persona ha trovato utile questo contenuto
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • Le informazioni qui riportate valgono per qualsiasi servizio InfoCert che prevede la ricezione di un SMS per l'OTP.

    Di seguito, alcune delle cause riconducibili alla mancata ricezione dell'OTP via SMS:

    • l'orario del Cell deve essere impostato su "Automatico";
    • riavviare il Cell in modo da riconnettersi alla rete dell'operatore;
    • il sistema operativo del Cell deve essere aggiornato all'ultima versione disponibile;
    • verificare di avere una copertura di rete sufficiente;
    • (vedi sotto)

    • controllare che il Cell e/o la SIM abbia sufficiente spazio libero;

    • controllare eventuali impostazioni / applicazioni che facciano da filtro o blocco di SPAM:

      • su Android -> Messaggi - tre puntini (...) - impostazioni - blocca numeri / protezione antispam
      • su iOS -> Impostazioni > Messaggi > filtra utenti sconosciuti
      • per entrambi: da disattivare eventuali App installate dal cliente che blocchino / segnalino sms / chiamate indesiderate
    • provare a inserire la SIM su un altro Cell e verificare se il messaggio viene consegnato;

    • verificare eventuali filtri lato operatore (alcuni operatori bloccano la ricezione di SMS a pagamento delle banche o di servizi tipo quiz, oroscopo e suonerie, quindi esiste la possibilità che in passato si possa aver chiesto di farsi attivare tali blocchi dall'operatore e che per questo vengano bloccati anche gli SMS di InfoCert);

    • controllare che ci sia sufficiente credito sulla SIM, nel caso fosse ricaricabile (alcuni operatori telefonici non consentono la ricezione di SMS in mancanza di credito).

    • verificare se di recente è stato cambiato operatore telefonico (se si è cambiato operatore telefonico di recente, è normale riscontrare disservizi nella ricezione degli SMS - a volte anche dopo 1 mese dal cambio - perché i gestori di telefonia devono aggiornare le tabelle di portabilità);

    • verificare se il Cell ha il Roaming "attivo" e in quel caso disattivarlo;

    ESTERO

    • Se ci si trova all’ESTERO con numero italiano, verificare che:
      • il roaming sia attivato
      • sia abilitato nel piano tariffario il servizio di ricezione SMS all'estero (si può chiedere di fare una prova di invio SMS, che non sia Whatsapp o iMessage, da un amico/familiare in Italia)
      • in ogni caso, la consegna verso un numero in Roaming fuori dal proprio paese non è garantita dal nostro provider di consegna degli SMS

    Laddove possibile è consigliato scaricare l'App MyInfoCert piuttosto che attendere la ricezione dell'SMS.

    Mostra in una nuova pagina
    3 persone hanno trovato utile questo contenuto
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • Il portale di richiesta ti chiederà di verificare la compatibilità del tuo dispositivo con il servizio e, una volta accertato che questo è adeguato per effettuare il riconoscimento web, ti chiederà di fornire il tuo consenso al trattamento dei dati attraverso un clic sul pulsante Procedi.

    A questo punto partirà la sessione web durante la quale sarai messo in contatto con un Operatore InfoCert che ti darà tutte le istruzioni necessarie per concludere la procedura con successo.

    Se ti dovessi trovare nella condizione di non trovare un Operatore immediatamente disponibile, puoi scegliere tra due soluzioni:

    • restare collegato in attesa di essere messo in contatto con un Operatore;
    • chiudere la pagina e riprovare in un secondo momento. In questo caso puoi riprendere l'attività da dove eri rimasto utilizzando le credenziali che hai scelto per la tua identità digitale: l'indirizzo mail e la password impostata in fase di registrazione.

    Mostra in una nuova pagina
    1 persona ha trovato utile questo contenuto
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • Le modalità di pagamento per ottenere SPID Uso Professionale sono le stesse che per SPID persona fisica.

    Il pagamento è immediato e se scegli la modalità Online con Video Riconoscimento il pagamento dovrà includere sia il prodotto SPID Uso Professionale sia la procedura di Riconoscimento con l'Operatore.

    Mostra in una nuova pagina
    8 persone hanno trovato utile questo contenuto
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • Se hai già completato le Fasi di Registrazione e Riconoscimento, attendi le verifiche necessarie da parte dei nostri Operatori. Altrimenti consulta l'ultima mail di InfoCert per completare la procedura richiesta.

    Sono richieste fino a 48 ORE LAVORATIVE per effettuare i controlli, entro le quali riceverai un'email da parte di "InfoCert Team" che ti informerà dell'attivazione del tuo account SPID o delle problematiche riscontrate nel processo di richiesta.

    Mostra in una nuova pagina
    716 persone hanno trovato utile questo contenuto
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • Il Riconoscimento tramite Video Chat è un processo di identificazione che ti permette di ottenere un certificato di firma e di firmare un documento previo riconoscimento tramite un nostro operatore.

    L’operazione è semplice e veloce; impiegherai pochi minuti.

    Mostra in una nuova pagina
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • Le funzionalità sono equivalenti alla versione mono-azienda, con la differenza di poter gestire in configurazione più operatori economici (Partite IVA) appartenenti allo stesso gruppo.

    Contattaci per maggiori informazioni.

    Mostra in una nuova pagina
    1 persona ha trovato utile questo contenuto
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • Se hai avuto un problema durante la procedura di creazione SPID:

    1. riprendi l'email di conferma dell'indirizzo e copia-incolla il link in essa contenuto all'interno di una pagina web nella modalità in incognito, cancella i cookie e la cache del browser
    2. visita questa pagina e rinizia la procedura inserendo i dati inseriti in precedenza

    Nel caso ti venga segnalato che esiste già una richiesta SPID con l'email inserita (Errore e041) vai QUI o contatta un Operatore per annullare la richiesta.

    Mostra in una nuova pagina
    3 persone hanno trovato utile questo contenuto
    Hai trovato utile questo contenuto?
  • Vedi tutte le FAQ