Guida alla richiesta di un’identità InfoCert ID

Cosa occorre

  • Una casella di posta elettronica alla quale accedere liberamente;
  • Un telefono cellulare sul quale ricevere il messaggio SMS con il codice OTP necessario per la validazione della registrazione;
  • Un documento di identità in corso di validità ed il Codice Fiscale, anche su Tessera Sanitaria;
  • L’immagine scansionata del documento di identità (fronte/retro).

Cosa fare (INDICE)

Gli step previsti per registrare i miei dati ed ottenere un InfoCert ID sono:

  1. avvio dell’attività di richiesta dell’InfoCert ID;
  2. scelta delle credenziali, User ID e Password, e validazione dell’indirizzo e-mail dichiarato;
  3. impostazione delle informazioni di sicurezza, compreso il numero di cellulare sul quale far arrivare gli OTP di validazione degli accessi;
  4. inserimento dei dati personali;
  5. salvataggio del documento di identità;
  6. selezione del metodo di riconoscimento utilizzato per validare i dati della registrazione appena conclusa;
  7. chiusura delle attività.

Avvio dell’attività

All’interno del sito InfoCert dedicato all’Identità Digitale posso trovare le informazioni utili sul servizio e, con clic sul pulsante Richiedi il tuo InfoCert ID, iniziare il processo di attivazione della mia Identità Digitale.

immagineregid000

 
Potrei realizzare di aver bisogno di un’Identità Digitale collegandomi al portale di una Pubblica Amministrazione o al sito di un’Azienda (Service Provider) che preveda l'accesso ai servizi mediante un ID digitale.

In questo caso sarà sufficiente selezionare InfoCert come Gestore di Identità di riferimento ed iniziare la registrazione.

immagineregid000bis

 

↑ torna all’indice


Dati di accesso e recapito mail

Per prima cosa dovrò scegliere i miei dati di accesso.

immagineregid001

 
In particolare:

  • Nome utente scelgo un identificativo che costituirà la mia User ID di accesso. Il Nome utente può coincidere anche con un indirizzo e-mail.
    La User ID è univoca: non posso sceglierla se già utilizzata in precedenza. In questo caso dovrò prevedere un’alternativa;
  • Password scelgo una password rispettando le indicazioni fornite: una lunghezza di almeno 8 caratteri, caratteri maiuscoli e minuscoli al suo interno, uno o più numeri e almeno un carattere speciale, non più di due caratteri identici consecutivi.
    La password vale 180 giorni, dopo di che il sistema mi chiederà di modificarla;
  • Indirizzo mail fornisco un indirizzo e-mail al quale ho libero accesso poiché mi verrà chiesto di confermarlo.
    Su questo indirizzo il Gestore InfoCert invierà tutte le comunicazioni ufficiali sull’uso della mia Identità Digitale.
    Anche l’indirizzo e-mail è univoco: posso associarlo ad una sola identità digitale.

 
Per proseguire accetto le clausole per il trattamento obbligatorio dei dati ed indico le mie preferenze rispetto all’ulteriore trattamento dei dati per finalità di marketing.
La verifica di sicurezza con l’inserimento del codice re-Captcha ed un clic sul pulsante Procedi mi permettono di concludere questa prima fase.
La conferma dell’attività svolta mi arriva a video con un invito a validare l’indirizzo e-mail fornito in fase di registrazione.

immagineregid002

 
Non mi resta che accedere alla mia casella di posta elettronica e confermare la validità dell’indirizzo mail selezionando il link contenuto all’interno del messaggio.

immagineregid003

 
Qualora non ricevessi conferme, ho la possibilità di riprovare o modificare il mio indirizzo mail.

 

↑ torna all’indice


Informazioni di sicurezza e recapito telefonico

La conferma dell’indirizzo e-mail mi permette di accedere al portale dedicato ai titolari di un InfoCert ID per completare la richiesta.

immagineregid004

 
Dopo aver inserito la User ID e la Password scelte in precedenza, mi verrà chiesto di indicare le informazioni di sicurezza, utili per proteggere il mio InfoCert ID e per recuperare la password in caso di smarrimento.

immagineregid005

 
In particolare:

  • Domanda di sicurezza scelgo una delle domande proposte dal sistema e indico la risposta corretta nel successivo campo Risposta;
  • Numero di telefono fornisco il numero del mio telefono cellulare sul quale ricevere, via SMS, i codici OTP validi per:
    • proseguire con la procedura di registrazione;
    • attivare l’app Infocert ID che mi servirà per attivare il Livello 2 di sicurezza associato alla mia identità digitale;
    • recuperare la Password.

Un clic sul pulsante Procedi mi permette di ricevere il codice OTP sul cellulare con un messaggio SMS.

Il passo successivo consiste nell’inserimento dell’OTP all’interno del campo Codice di verifica per validare il mio numero di telefono seguito da un clic sul pulsante Verifica.

immagineregid006

 
Qualora non avessi ricevuto il messaggio con il codice OTP, posso chiederne uno nuovo con un clic sul link Non hai ricevuto l’SMS?

A validazione avvenuta, riceverò a video un messaggio di conferma con l’invito a procedere la registrazione inserendo i miei dati.

immagineregid007

 

↑ torna all’indice


Inserimento dei dati personali

Completato il passaggio precedente, inizio l’inserimento dei miei dati personali.
Quelli obbligatori sono: nome, cognome, sesso, data di nascita, codice fiscale e cittadinanza.

Eventualmente, posso inserire anche alcuni dati facoltativi che sono: numero di telefono (alternativo al cellulare già registrato), indirizzo di residenza e domicilio fiscale.

immagineregid008

 
I dati inseriti saranno verificati da InfoCert prima di confermare la mia richiesta di Identità Digitale: è importante che siano veritieri e corrispondano a quelli indicati sul documento di identità fornito per farmi identificare.

↑ torna all’indice


Inserimento del documento di identita’

Proseguo l’attività indicando il documento di identità, in corso di validità, con il quale desidero effettuare la registrazione.
Il sistema SPID prevede che io possa essere identificato mediante:

  • carta di identità;
  • passaporto;
  • patente di guida.

immagineregid009

 
In alternativa, potrei indicare come documento di identità anche uno tra i seguenti:

  • patente nautica;
  • porto d’armi;
  • libretto di pensione;
  • tesserino di abilitazione alla conduzione di impianti termici;
  • altre tessere di riconoscimento rilasciate da una Pubblica Amministrazione e munite di fotografia.

In questo caso, però, devo tener conto che la convalida della richiesta avverrà solo con l’identificazione de visu da parte di un incaricato InfoCert.

La stessa limitazione esiste nel caso esibissi un documento emesso da un’autorità non italiana.

Dopo aver selezionato il tipo di documento, procedo indicando gli estremi dello stesso: numero, data di rilascio e di scadenza, luogo di rilascio ed autorità emittente.

immagineregid010

 
Oltre ai dati, il portale prevede che io fornisca anche le immagini del documento di identità, fotografandolo con la web-cam del personal computer o salvandole sul portale

immagineregid011

 
In questo secondo caso, avrò già provveduto ad eseguire una scansione del documento ed eseguirò il caricamento delle immagini fronte/retro così come richiesto.

Al termine della fase di registrazione dei dati, il sistema mi propone la documentazione contrattuale per presa visione: Condizioni Generali del Contratto, Manuale Operativo e il modulo di richiesta compilato con i miei dati.

immagineregid012

 

↑ torna all’indice


Scelta della modalita’ di riconoscimento

Sono arrivato al termine della procedura di richiesta che prevede la scelta del tipo di identità InfoCert ID e della modalità di riconoscimento

immagineregid013

 
Per quanto riguarda il tipo di identità, ad oggi è prevista l’erogazione di un solo tipo di account InfoCert ID, quello di livello SPID 2, gratuito per i primi 2 anni di attivazione del servizio.

Per quanto riguarda la modalità di riconoscimento posso scegliere tra:

  1. Firma Digitale se possiedo un certificato di firma digitale valido posso sottoscrivere il modulo di richiesta digitalmente, così da convalidare sia la richiesta di attivazione che la mia identità;
  2. Riconoscimento tramite CIE/CNS se possiedo la Carta di Identità Elettronica (CIE) o la Carta Nazionale dei Servizi (CNS), posso autenticarmi così da convalidare sia la richiesta di attivazione che la mia identità;
  3. Riconoscimento de Visu chiedo un appuntamento presso una Sede InfoCert (Roma, Padova, Milano) per farmi riconoscere e convalidare la richiesta di attivazione con l’aiuto di un Operatore;
  4. Riconoscimento Web chiedo di attivare una sessione di videoconferenza registrata per farmi riconoscere via Web da un Operatore InfoCert. Durante il Riconoscimento Web risponderò ad una serie di quesiti e, quando richiesto, esibirò i documenti di identità precedentemente inseriti, sia la richiesta di attivazione che la mia identità.

 

↑ torna all’indice


CHIUSURA DELLE ATTIVITA’

Un ultimo clic sul pulsante Procedi conclude l’attività e visualizza un messaggio di conferma.

immagineregid014

 
InfoCert, in qualità di Gestore di Identità Digitale, procederà con la verifica dei dati inseriti in funzione delle metodologie e dei tempi previsti per l’erogazione del servizio.

Nel caso di esito positivo, riceverò un messaggio di avvenuta attivazione dell’account all’indirizzo e-mail inserito in fase di richiesta. Nel messaggio saranno contenute le indicazioni per accedere al portale di gestione dell’InfoCert ID.

Nel caso di esito negativo, riceverò un messaggio di segnalazione degli errori/incongruenze riscontrati all’indirizzo e-mail inserito in fase di richiesta. Nel messaggio saranno contenute le possibili azioni da intraprendere per correggere o completare la mia richiesta.

↑ torna all’indice